Nella suggestiva cornice della città di Siracusa, l′antico palmento, appartenuto ai Baroni Francicanava di Catania è, dal 1995, proprietà della Famiglia Gravina, ed oggi una struttura ricettiva di turismo rurale. La costruzione del casale risale probabilmente al 1812, in quanto così era inciso sulla chiave di volta dell′ingresso principale. Il casale si componeva di una parte nobiliare al primo piano, con un camino in pietra e, nel bagno padronale, una vasca da bagno, anch′essa ricavata dalla pietra e rara per quel periodo, purtroppo andati perduti insieme allo stemma della famiglia. Il piano terra era il palmento vero e proprio e comprendeva i "dammusi" (dal termine di origine araba DAMMUS, che indica un edificio a volta con spessi muri a secco che permette di trattenere il fresco in estate ed il caldo in inverno).
Infatti da questo particolare edificio, la zona circostante è detta "I DAMMUSI".
Nella proprietà esiste e funziona tutt′ora un′antico pozzo, l′unico della zona che sin dall′antichità forniva l′acqua potabile ai contadini.
Oggi, un recente restauro ha riportato all′antico splendore la struttura, mantenendone la memoria storica.
SPAZI E SERVIZI:
Per gli ospiti dell′hotel sono a disposizione tredici camere, arredate con gusto e raffinatezza e dotate di ogni confort (termoclima, TV, WI FI, servizi con doccia, ecc. ).
Di queste, due sono le suite.
Ogni camera è dotata di ingresso indipendente.
Un′ampia terrazza panoramica si presta, specie nella bella stagione, per godere di bei momenti di relax e per la prima colazione.
ALTRI SERVIZI:
La sua privilegiata ambientazione offre la possibilità di rigeneranti soggiorni a contatto con la natura e per gli amanti degli sport all′aria aperta sarà possibile dedicarsi al nuoto nella grande piscina con solarium, al jogging, ecc.
PARCHEGGIO:
All′interno della struttura è presente un ampio parcheggio privato.
ESCURSIONI E VISITE:
La strategica ubicazione del palmento nella più prossima periferia del centro urbano, consente di visitare la città di Siracusa, patrimonio dell′UNESCO, capolavoro di arte e storia e dai luoghi archeologici di grande interesse culturale, utilizzati anche per diverse manifestazioni organizzate tutto l′anno (Teatro Greco, Orecchio di Dionisio, Ortigia, ecc. ), ed è contemporaneamente vicino l′imbocco autostradale, consentendo agli ospiti di fare agevolmente escursioni anche verso altre mete turistiche (Noto, Vendicari, Monte Etna, Taormina, ecc. )
Poco distante è raggiungibile con pochi minuti di auto, il mare limpido e cristallino dell′area marina protetta del Plemmirio, che nulla ha da invidiare ai tropici, con spiagge di sabbia dorata o splendide scogliere.